Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Anche quest’anno, i Lakota Sioux, i leggendari indiani d’America, incontreranno la Città metropolitana di Firenze. Verrà il portavoce della Nazione Indiana Americana dei Lakota Sioux, Moses Brings Plenty. E’ dal 1998 che la Regione Toscana intrattiene rapporti ufficiali internazionali con l’etnia nord americana per lo sviluppo di vari progetti didattici, culturali, scientifici e antropologici.

Moses Brings Plenty, a Firenze dal 9 al 12 maggio, sarà il protagonista di quattro seminari al Grand Hotel Mediterraneo su temi come la sensibilizzazione ai problemi climatici ed ambientali moderni, rapporto uomo e ambiente, cultura e tradizione dei popoli nativi americani, spiritualità dei Lakota Sioux e la lotta dei Lakota per la protezione dei Mustang (cavalli) Selvaggi in America. Durante le quattro giornate, Moses Brings Plenty e suo fratello adottivo, Alessandro Martire Brings Plenty, presenteranno il nuovo libro dal titolo «Il Risveglio dell’anima: la riconnessione spirituale secondo i Lakota».

Gilda Giusti

Fonte: www.tweetimprese.com

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone