Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Il Presidente Conte interviene per limitare i danni delle intemperanze dei due vicepremier. «Il Presidente del Consiglio Conte non partecipa alla competizione elettorale e non si lascia certo coinvolgere nella dialettica che la sta caratterizzando. Piuttosto invita tutti i ministri a mantenere toni adatti a chi rappresenta le istituzioni. Il Presidente del Consiglio non dà e non ha mai dato ordini. Come previsto dall”art. 95 della Carta dirige la politica generale del Governo e ne è responsabile. Coordina l”attività di tutti i ministri, nessuno escluso». È quanto sottolineano fonti di Palazzo Chigi.

Fonte: www.tweetimprese.com

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone