Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

E’ terminato nella serata di ieri 21 maggio l’interrogatorio del comandante della Sea Watch, Arturo Centore, che ha accettato di rispondere a tutte le domande formulate dal procuratore aggiunto di Agrigento Salvatore Vella. Centore, indagato per favoreggiamento dell”immigrazione clandestina, con al fianco i suoi avvocati di fiducia, Leonardo Marino e Alessandro Gamberini, è stato sentito per circa 6 ore. Il comandante, da quanto si apprende, si sarebbe assunto la piena responsabilità di quanto accaduto sulla nave della Ong e sulla rotta seguita, non chiamando in causa nessun altro. Il fascicolo è stato aperto dal procuratore capo di Agrigento Luigi Patronaggio e dal suo aggiunto Salvatore Vella.

Fonte: www.tweetimprese.com

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone