Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Era il minimo che si potesse fare per un grande fiorentino: un francobollo emesso oggi, 12 giugno, celebra i 500 anni dalla nascita di Cosimo I De’ Medici, che il presidente del Consiglio Regionale Toscano Eugenio Giani definisce – nel bollettino illustrativo del valore postale – il padre della Toscana moderna.

Primo della dinastia ad ottenere il titolo di Granduca di Toscana, Cosimo I nacque il 12 giugno 1519 e mori’ nel 1574. La vignetta del francobollo – presentato oggi a Firenze – mostra un ritratto di Cosimo I de’ Medici, replica di un’opera del Bronzino (il quadro è esposto temporaneamente presso il Palazzo del Pegaso, sede del Consiglio Regionale della Toscana, per volere del presidente dell’assemblea, Eugenio Giani); sullo sfondo compare anche una raffigurazione pittorica della Tartaruga con vela, che Cosimo I associò al motto Festina lente (affrettati lentamente), facendone il suo emblema, presente all’interno della Sala degli Elementi di Palazzo Vecchio di Firenze.

Gilda Giusti

Fonte: www.tweetimprese.com

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone