Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Adesso è anche ufficiale: Daniele Pradè è il direttore sportivo della nuova Fiorentina targata Rocco Commisso con cui ha firmato un contratto annuale con opzione di rinnovo. Il dirigente romano torna a svolgere lo stesso ruolo che ha ricoperto nel club viola dal maggio 2012 al giugno 2016. ”Daniele è un professionista di altissimo livello con una comprovata esperienza di successo nel calcio italiano – ha fatto sapere il nuovo proprietario della Fiorentina attraverso una nota diffusa dai canali della società – Conosce molto bene l’ambiente di Firenze ed ha ottenuto grandi risultati nelle sue stagioni precedenti in viola. Sono sicuro che ancora una volta farà del suo meglio per la Fiorentina e per la città”.

”È un grande onore per me poter tornare alla Fiorentina, ho vissuto anni bellissimi. Abbiamo avuto grandi soddisfazioni ma ora è il momento di rimboccarsi le maniche e ricominciare. Ringrazio la nuova Proprietà e, in particolare, il presidente Commisso per aver pensato a me. Farò tutto il possibile per ripagare la loro fiducia” ha dichiarato Pradè. Intanto la Fiorentina ha confermato il ritiro estivo a Moena dal 6 al 21 luglio 2019 e tutte le iniziative in collaborazione con l’APT della Val di Fassa e le istituzioni locali. Riguardo la partecipazione all’International Champions Cup, il torneo estivo per Club più importante del panorama calcistico mondiale, a partire dal 14 luglio la squadra viola verrà divisa in due gruppi: una parte continuerà a lavorare in Val di Fassa mentre l’altra volerà in America dove affronterà il Chivas di Guadalajara il 16 luglio a Bridgeview, l’Arsenal il 20 a Charlotte e il Benfica il 24 luglio ad Harrison.

Ernesto Giusti

Fonte: www.tweetimprese.com

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone