Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone

Ecco il comunicato ufficiale del Viminale in merito a nomine e movimenti di prefetti deliberate dal Consiglio dei ministri del 7 agosto 2020. Contiene maggiori dettagli sul profilo dei funzionari coinvolti

«Il Consiglio dei ministri, nella riunione di stasera, ha deliberato movimenti e nomine di prefetti, su proposta del ministro dell’Interno Luciana Lamorgese.

Il prefetto Bruno Frattasi è il nuovo capo di Gabinetto del ministero dell’Interno. Lascia la direzione dell’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata che dirigeva dal febbraio 2019. Precedentemente, è stato a capo del Dipartimento dei Vigili del fuoco, del Soccorso pubblico e della difesa civile.

Matteo Piantedosi è il nuovo prefetto di Roma, prende il posto lasciato dal prefetto Gerarda Pantalone andata in pensione. È stato capo di Gabinetto del ministero dell’Interno dal giugno 2018, già prefetto di Bologna e Lodi e vice direttore generale della Pubblica Sicurezza per l’attività di coordinamento e pianificazione delle Forze di polizia.

Al prefetto di Cagliari Bruno Corda va la direzione dell’Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. Al suo posto è stato nominato il prefetto Gianfranco Tomao che lascia la prefettura di Livorno.

Nella città toscana si insedia il prefetto Paolo D’Attilio che lascia la prefettura di Massa Carrara a Claudio Ventrice, nominato prefetto.

Nuova nomina anche per Luca Rotondi che diventa prefetto di Nuoro.

Fonte: www.tweetimprese.com

Share on FacebookShare on Google+Tweet about this on TwitterPrint this pageEmail this to someone